Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2009

DEFINIZIONI SOCIOLOGICHE

Definizioni di Paolo Ceri tratte da Sociologia, i soggetti, le strutture, i contesti, Editori Laterza, Bari, 2007.
CONTESTO DELL'AZIONE
3 diversi contesti a cui corrispondono 3 distinti livelli di analisi sociologica.
1° Livello: contesto dei rapporti sociali, definizione: i rapporti sociali sono "i tipi di legame strutturale - indipendente dall'intenzionalità e dalla coscienza dell'attore – che definiscono i gradi di libertà di attori aventi, in misura uguale o diversa, bisogno uno dell'altro."
2° Livello: contesto delle relazioni sociali, definizione: "le relazioni sociali sono dei tipi di connessione che nel reciproco riferimento intenzionale s'instaurano, in modo simmetrico e asimmetrico, tra soggetti che orientano il proprio comportamento tenendo conto dell'atteggiamento dell'altro".
3° Livello: contesto delle interazioni sociali, definizione: "le interazioni sociali sono le relazioni interpersonali tramite le quali gli individui in…

Spaemann: L’origine della sociologia dallo spirito della Restaurazione

Immagine
Bonald condivide con la filosofia della sua epoca la non conoscenza della Scolastica, che emerge da queste parole; significativamente solo con un'osservazione di Leibninz egli può attenuare il suo giudizio sulla filosofia medievale: «Vi è oro nascosto nel cumulo di spazzatura della Scolastica» III 14.

La filosofia moderna inizia con tre riformatori: Bacone, Descartes, Leibniz. «Bacone ha avvertito per primo la necessità di ricostruire questo edificio (la filosofia), proprio come se esso non fosse mai stato edificato». (III 16). Tuttavia con lui inizia soltanto un nuovo aristotelismo. Il suo interesse considera principalmente le scienze della natura; la conoscenza è per lui essenzialmente classificazione terminologica dei fenomeni. Egli è il precursore dell'empirismo moderno e del materialismo.

«Descartes, per riformare la filosofia, ha iniziato a riformare l'atteggiamento del suo spirito» (III 19). Negli scritti di Bonald egli si trova sempre in una singolare luce ambigua. D…

LA STAMPERIA DI FREINET

LA TIPOGRAFIA SCOLASTICA – CORRISPONDENZA INTERSCOLASTICA – SCATOLE DI LAVORO PER ESPERIMENTI SCHEDE PROGRESSIVE ED AUTOCORRETTIVE.
L’innovazione più celebre è senza dubbio costituita dalla “Tipografia Scolastica”. Sebbene semplificata in molti procedimenti tecnici, così da essere poco costosa e facilmente maneggevole per i fanciulli, essa è una vera tipografia, capace di stampe nitide e di tirature elevate. I fanciulli apprendono a riflettere, a leggere, a scrivere, a lavorare maneggiando i caratteri tipografici, allineandoli sul regolo, tirando le bozze di stampa, che correggono con il maestro. Nasce così l’idea del “libro di vita (oggi chiamato giornalino scolastico)”; i testi variamente elaborati erano oggetto di ulteriori discussioni, erano esposti e potevano offrire l’opportunità per avviare un dialogo con ragazzi di altre classi o di altre scuole. E’ questa una ulteriore tecnica quella della “corrispondenza interscolastica” molto stimolante per rompere l’isolamento degli scolari…

The Putnam-Rorty Debate and the Pragmatist Revival

GRAZIE PER LE 9000 VISITE!

Immagine